Tutela Legale:scelta dell’Avvocato e del Perito

0
177

Polizza della Tutela Legale: la scelta dell’Avvocato e scelta del Perito o CTP

Chi ha sentito parlare della polizza di tutela legale come prima domanda si chiede: ma in caso di necessità chi farà la scelta dell’Avvocato e la scelta del Perito di Parte che dovranno difendere i miei diritti?

Uno degli aspetti più rilevanti della polizza di Tutela Legale è rappresentato proprio dalla possibilità di scelta dell’Avvocato e del proprio Perito di Parte o CTP che avranno il compito di lavorare in sinergia per difendere i diritti del contraente della polizza di tutela legale stessa di fronte alla legge o in ogni ambito anche extragiudiziale.

L’assicurato ha dunque la piena facoltà di scegliere, liberamente ed in base alle proprie esigenze, l’Avvocato o il Perito di Parte o CTP che dovranno tutelare i propri interessi.

La compagnia assicurativa con cui hai stipulato la polizza di tutela legale che include la garanzia di giudiziaria può comunque proporre al suo cliente la possibilità di consultare un legale ed uno o più Perito di Parte o CTP di loro fiducia, magari specializzati nella gestione del caso di tuo interesse il che potrebbe essere da un lato comodo ma non sempre si può sperare di avere il meglio.

Come scegliere l’avvocato ed il Perito

scelta dell'Avvocato scelta Consulente Tecnico di parte Scelta CTP

Nella scelta dell’Avvocato, nella scelta del Consulente Tecnico di parte o CTP non esitare a contattarci.

Vale dunque la pena di farsi comunque dare i nominativi e cercare comunque un Perito CTP o Avvocato in autonomia per confrontare e decidere meglio.

È buona norma, in ogni caso, verificare, già al momento della stipula del contratto di Tutela Legale, come è previsto che debba avvenire la scelta dell’avvocato e la scelta del Perito di Parte o CTP che, eventualmente, andrà a difendere i tuoi diritti.

L’assicurato apparentemente, per comodità, potrebbe trovare particolarmente conveniente affidarsi ad un avvocato e ad un perito indicati dalla compagnia, ma non è detto che a comodità corrispondano sempre efficacia ed efficienza delle azioni.

Spesso ci capita di trovare professionisti molto distratti che durante le operazioni peritali non sanno neppure il motivo per cui sono stati incaricati, figuriamoci come difenderanno i diritti dell’assicurato. E’ bene dunque sempre verificare.

La libertà di scelta dell’avvocato e la scelta del Perito di Parte o CTP che dovranno seguire il proprio procedimento tecnico-legale rappresenta comunque l’aspetto più importante della polizza in quanto garantisce al contraente la possibilità di affidarsi, esclusivamente, a professionisti con cui è attivo un rapporto di fiducia.

È chiaro, in ogni caso, che i servizi di consulenza offerti anche dal nostro Team di Ingegneri, Architetti, e Medici rappresenteranno comunque un fattore da tenere in considerazione per valutare, al meglio la scelta e non trascurare nulla di tutte le caratteristiche della propria questione legale con l’obiettivo di procedere, quanto prima, ad una conclusione positiva per la tutela dei tuoi diritti.

 

Lascia un Tuo Commento